NYGREN

Simo Olavi NYGREN – Padenghe sul Garda, BS (Italia)

Simo Olavi NYGREN – Padenghe sul Garda, BS (Italia) - WOODNS

 




Simon Olavi Nygren, pittore di origine finlandese, canta nei suoi paesaggi la gioia di vivere. I suoi dipinti rappresentano un godimento di luce e di colori soprattutto nei fiori e nei paesaggi.

Ha studiato pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera, dove il suo maestro è stato il professor Domenico Purificato.
A volte, ricorda per gli improvvisi bagliori giallorossastri che rivelano un'alta partecipazione emotiva. Nygren dipinge ciò che vede, ma utilizza le cromie del cuore.
A volte le sue composizioni sembrano provenire dalle lontane memorie dell'infanzia che porta dentro di sé e che affiorano all'improvviso nel suo intimo per approdare sulle tele.
Oggi, Nygren Simo vive e lavora a Padenghe sul Garda in Italy e pochi mesi l'anno a Istanbul, Turchia.

Campo di Papaveri Acrilico su tela 50x70 Con cornice 2010

Campo di Papaveri  Acrilico su tela 50x70 Con cornice 2010 - WOODNS



I suoi dipinti rappresentano un godimento di luce e di colori soprattutto nei fiori e nei paesaggi...

Fantasy Land Acrilico su tela 50x70 Con cornice 2011

Fantasy Land Acrilico su tela 50x70 Con cornice 2011 - WOODNS



A volte, ricorda per gli improvvisi bagliori giallorossastri che rivelano un'alta partecipazione emotiva...

Fiori di Campo Acrilico su tela 50x70 Con cornice 2009

Fiori di Campo Acrilico su tela 50x70 Con cornice 2009 - WOODNS



Nygren dipinge ciò che vede, ma utilizza le cromie del cuore...



Terracina, 10-17 agosto 2019 ,

Terracina, 10-17 agosto 2019 , - WOODNS

Evento da non perdere ! Espongono , Nadia Turella e Giovanna Sacchetti , due artiste contemporanee i cui lavori si ispirano , a svariate tematiche ,imbibite di presente. Argomenti e questioni, di carattere morale ed attuale che pur non volendo, ci riguardano e ci sfiorano da vicino in codesto tempo ed in questo nostro cammino. Nadia , ci guida e ci conduce con le significative e bellissime opere, attraverso mondi antitetici . Terre nelle quali , si contrastano elementi come, l ‘amicizia ed il bullismo , il diritto all’infanzia e la violenza su donne e bambini , il discriminante colore della pelle e la bellezza dei colori di madre natura ed il suo rispetto . Giovanna con i suoi incantevoli lavori ci accompagna e ci guida nel suo mondo fatato, costituito da alberi e figure , da lei definite” angeliche “ che ci parlano delle emozioni ,della solitudine , della rabbia e protestano contro ogni forma di violenza. La sua missiva figurata , ci esorta a comprendere che siamo un tutt’uno e dobbiamo vivere in armonia con tutto,rispettando gli atri esseri. Quindi il messaggio di entrambe racchiuso nel titolo della mostra è ”Oltre “ come un desiderio … Perché c’è sempre speranza che tutto migliori. F.B.W.

WOODNS