Home » Serie Scura - Commento

Serie Scura - Commento

Introduzione

Introduzione - WOODNS

 

 

 

Le  miniature  seguenti ,fanno parte di una serie di undici pezzi (esiste forse un dodicesimo pezzo ma le sua affiliazione a questa serie è dubbia, più avanti comunque ne discuteremo.),la  " serie scura."Realizzata con tecnica mista ,carboncino ed acrilico e descrive il percorso  "  vitae " dell'artista ancor prima della nascita, sino al momento della sua "debacle" rappresentata da " sorella morte" ed oltre quest’ultima. Un percorso  delineato e  per certi versi   comune a molti uomini che hanno attraversato ,in occidente il secolo scorso. In questa sede , commenteremo ogni singola tavola seguendo un ordine cronologico. Vedrete qui le immagini dei dipinti notevolmente ingrandite affinchè all'osservazione si possano apprezzare in toto i davvero minuziosi particolari . Buon viaggio...       

 

 

F. B.W

 

 

L'albero della vita >>>

 

 

 

 

 

 

Terracina, 10-17 agosto 2019 ,

Terracina, 10-17 agosto 2019 , - WOODNS

Evento da non perdere ! Espongono , Nadia Turella e Giovanna Sacchetti , due artiste contemporanee i cui lavori si ispirano , a svariate tematiche ,imbibite di presente. Argomenti e questioni, di carattere morale ed attuale che pur non volendo, ci riguardano e ci sfiorano da vicino in codesto tempo ed in questo nostro cammino. Nadia , ci guida e ci conduce con le significative e bellissime opere, attraverso mondi antitetici . Terre nelle quali , si contrastano elementi come, l ‘amicizia ed il bullismo , il diritto all’infanzia e la violenza su donne e bambini , il discriminante colore della pelle e la bellezza dei colori di madre natura ed il suo rispetto . Giovanna con i suoi incantevoli lavori ci accompagna e ci guida nel suo mondo fatato, costituito da alberi e figure , da lei definite” angeliche “ che ci parlano delle emozioni ,della solitudine , della rabbia e protestano contro ogni forma di violenza. La sua missiva figurata , ci esorta a comprendere che siamo un tutt’uno e dobbiamo vivere in armonia con tutto,rispettando gli atri esseri. Quindi il messaggio di entrambe racchiuso nel titolo della mostra è ”Oltre “ come un desiderio … Perché c’è sempre speranza che tutto migliori. F.B.W.

WOODNS