Home » CONTEMPORARY ARTISTS GALLERY » Donatella Saladino

Donatella Saladino

Donatella Maria Vittoria Saladino - Roma(Italia)

Donatella Maria Vittoria Saladino - Roma(Italia) - WOODNS

 

  



"Il mio genere è sicuramente surreale e vedo nella pittura un modo per comunicare con il mondo mi coinvolge e mi affascina guardare al di là delle apparenze, l'interiorità non l'oggetto, l'ignoto la realtà che sfugge all'occhio umano sono la mia ricerca, amo dipingere con gli occhi dell'anima, esprimermi liberamente seguendo i pensieri l'irrazionalità, non mi preoccupa se il risultato sia più o meno piacevole o privo di logica. Come in un sogno immagino situazioni impossibili a verificarsi, dove i paesaggi e le mie figure non sono reali ma immaginari Le parole volano un quadro parla ogni volta che lo guardi"...

L'Indù olio su tela 40x60 anno 2006

L'Indù  olio su tela 40x60 anno 2006 - WOODNS

Carmen di Bizet olio su tela 40x60 2005

Carmen di Bizet olio su tela 40x60 2005 - WOODNS

La Samaritana olio su tela 40x50 anno 2006

La Samaritana olio su tela 40x50 anno 2006 - WOODNS

Terracina, 10-17 agosto 2019 ,

Terracina, 10-17 agosto 2019 , - WOODNS

Evento da non perdere ! Espongono , Nadia Turella e Giovanna Sacchetti , due artiste contemporanee i cui lavori si ispirano , a svariate tematiche ,imbibite di presente. Argomenti e questioni, di carattere morale ed attuale che pur non volendo, ci riguardano e ci sfiorano da vicino in codesto tempo ed in questo nostro cammino. Nadia , ci guida e ci conduce con le significative e bellissime opere, attraverso mondi antitetici . Terre nelle quali , si contrastano elementi come, l ‘amicizia ed il bullismo , il diritto all’infanzia e la violenza su donne e bambini , il discriminante colore della pelle e la bellezza dei colori di madre natura ed il suo rispetto . Giovanna con i suoi incantevoli lavori ci accompagna e ci guida nel suo mondo fatato, costituito da alberi e figure , da lei definite” angeliche “ che ci parlano delle emozioni ,della solitudine , della rabbia e protestano contro ogni forma di violenza. La sua missiva figurata , ci esorta a comprendere che siamo un tutt’uno e dobbiamo vivere in armonia con tutto,rispettando gli atri esseri. Quindi il messaggio di entrambe racchiuso nel titolo della mostra è ”Oltre “ come un desiderio … Perché c’è sempre speranza che tutto migliori. F.B.W.

WOODNS