Marino Lecchi

Marino Lecchi -Ecce Homo , 2008 120x120 tecnica mista.

Marino Lecchi -Ecce Homo ,  2008 120x120  tecnica mista. - WOODNS



Nuovo Testo Critico di Joan Lluís Montané a

  Marino Lecchi:
Fisica quantica, forma geometrica, essenza surreale, viaggio atemporale
 


"Un viaggio attraverso universi paralleli sono le sue opere, realizzate con tecniche miste ricercando l’allegoria nel volersi avvicinare ad altre realtà esistenti con una certa consapevolezza simbolica. Si lascia anche trasportare da un certo onirismo surreale, nelle geometrie che superano le frontiere fisiche ricercando una diversità di opzioni nelle molteplici realtà. In questo modo le sue strutture formali diventano gesti, ondulazioni che fanno parte di esigenze diverse, alcune oltre la fisica.
Presenta un vero e proprio gioco di materia, elementi e universi all’interno del ventaglio di possibilità, lasciando sempre una sensazione di libertà e cosmicità...
 

L'Infinito reale ,tecnica mista 2008 120x120

L'Infinito reale ,tecnica mista   2008 120x120 - WOODNS




...Tende a delimitare la formulazione dello spazio condiviso, a comporre un’opera che è libera ma contiene allo stesso tempo un embrione che si manifesta continuamente, come una specie di timbro personale che definisce la sua pittura e configura i parametri su cui si basa.
Ciò che è sopra è sotto e ciò che è sotto è sopra. Ci comunica che non esistono limiti e che ci sono altre dimensioni oltre alla lunghezza, larghezza, altezza, allo spazio e al tempo.
Ci racconta di altre zone dell’esistenza in cui non esistono limiti spaziali, ci descrive la forma, le strutture e la materia come entità vive, che si allungano e superano altre realtà materiali, muovendosi continuamente, per installarsi in ambiti diversi e mondi di differente densità.
Mostra organicità, strutture, forze energetiche che forgiano le forme che continuamente trasformano tutto ciò che esiste, in qualunque istante, in qualunque momento, secondo dopo secondo.
Non c’è nulla di statico, non esiste l’emblematicità del perenne, perché la verità si trova nel mutamento continuo.
Si dimostra interessato alla geometria in progressione fino all’infinito, nella necessità di abbracciare il calore a partire dalla scienza, dalla tecnologia, dall’evidenza energetica e dal fuoco dei colori intensi ed emotivi...



 

Singolarità , tecnica mista 80x80 2010

Singolarità , tecnica mista   80x80 2010 - WOODNS




...Il suo cromatismo è fondamentale perché è quello che apre le porte fino alle esistenze che non si vedono ma che esistono e intercedono, cambiando e trasformando la nostra stessa realtà.
È un pittore che, allo stesso tempo, è artista delle emozioni, a partire dall’onirico e reale, dialogando da prospettive diverse per arrivare a soluzioni diverse allo stesso problema, perché, in fondo, tutto ciò che esiste è intercambiabile, interagisce e si trasforma...

Connessioni Dinamiche , tecnica mista 2011 100x100

Connessioni Dinamiche ,  tecnica mista     2011 100x100 - WOODNS




...Creatore di momenti costruiti, di forme dotate di movimento, dinamiche, elettriche, oniriche ed essenziali, ricerca particolarità nel tutto, interagendo con il fatto che ciò che fa parte dell’essenza è ciò che è particolare e universale allo stesso tempo.
Le sue costruzioni e universi sono il fondamento inerente della prova dell’esistenza nell’emblematicità del suo posizionamento e nella sua formulazione basica...

Elementi di Singolarità , tecnica mista 2011 100x100

Elementi di Singolarità   ,  tecnica mista     2011           100x100 - WOODNS

 

 

 

...Marino Lecchi punta su quanto è evidente, all’interno della prospettiva mutevole, perché è un creatore che ama coesistere con la forma e la dinamica di ciò che è intangibile, nel prisma di possibilità e scommesse vitali, consapevole che è frequente e reale all’interno di un’esistenza che, pur avendo i propri tempi, coesiste simultaneamente in sfere diverse."
 

 

Joan Lluís Montané
 

Asociación Internacional de Críticos de Arte (AICA)

 

 m.lecchi@katamail.com

 

<<< Dranga Silviu Marian - Mario Selloni>>>

 

 

 

 

 

 

 

Vota il Maestro Luigi Fiorin

Vota  il Maestro Luigi Fiorin - WOODNS

Clicca sul link ...e poi ,visita la sua pagina quì all'interno del sito !

Il Maestro Angelo Lazzano , Presenta :

Il Maestro Angelo Lazzano , Presenta : - WOODNS

Ritratti Dedicati. (Serie limitata ) Vuoi far parte di questa preziosa collezione ? Puoi farne parte anche tu e se vuoi anche la tua famiglia ! Visita la mia pagina ,Clicca sul link!

Luigi Fiorin:Partecipa ad IX Expo Punta Arte 2017

Luigi Fiorin:Partecipa ad  IX Expo Punta Arte 2017 - WOODNS

Luigi Fiorin "La nascita di una nuova era " Visita la sua pagina .(clicca sul link )

Link

Link - WOODNS

Un blog - piattaforma, condiviso e collettivo, nato per configurare un altro sistema dell'arte attraverso una rappresentazione di rete fatta d'auto promozione e produzione tra artisti radicati nelle loro comunità, nessun filtro tra l'artista ed il suo pubblico.

Maurizio Caggiano "MAO"

Maurizio Caggiano "MAO" - WOODNS

Tra le varie forme d'arte , ne esiste una molto antica e nobile. Stiamo parlando della BOXE...

L'immortalità di un ritratto

L'immortalità di un ritratto - WOODNS

Marianna Mordocco, L' immortale ed indiscreto fascino del ritratto.

WOODNS