Moniasogni

Moniasogni - "Fragile" dalla serie "Au-dedans"

Moniasogni - "Fragile" dalla serie "Au-dedans" - WOODNS





Moniasogni



" La mia ricerca artistica prevede una notevole ricerca letteraria..."






http://moniasogni.jimdo.com/au-dedans-2013/


"Bourreau II" dalla serie "C'est moi"

"Bourreau II" dalla serie "C'est moi" - WOODNS

http://moniasogni.jimdo.com/c-est-moi-2013/



" Ricerca culturale  che verte su tematiche quali : La donna, l'identità ,l'autoaffermazione , la sessualità , il femminismo, la misantropia, l' "invidia del pene, la figura paterna  e la figura maschile nella psiche femminile... 


  

"Destroying myself XI" dalla serie "Destroying myself"

"Destroying myself XI" dalla serie "Destroying myself" - WOODNS







...L’importanza del corpo e dell’autoritratto nell’arte contemporanea , istintività e concettualità nell'arte,Il bello e il brutto nell’arte , il desiderio di distruggere il bello nell’arte moderna ...




http://moniasogni.jimdo.com/destroying-myself-2012/

"Destroying beauty XI" dalla serire "Destroying beauty"

"Destroying beauty XI" dalla serire "Destroying beauty" - WOODNS

 

 

...Il desiderio come motore di ogni cosa, le sue estreme conseguenze, edonismo, il piacere come soddisfazione del desiderio/il dolore come non soddisfazione del desiderio. "

 

http://moniasogni.jimdo.com/destroying-beauty-2011/

 

 

 

<<< Marinela Rusu - Wilko >>>

Terracina, 10-17 agosto 2019 ,

Terracina, 10-17 agosto 2019 , - WOODNS

Evento da non perdere ! Espongono , Nadia Turella e Giovanna Sacchetti , due artiste contemporanee i cui lavori si ispirano , a svariate tematiche ,imbibite di presente. Argomenti e questioni, di carattere morale ed attuale che pur non volendo, ci riguardano e ci sfiorano da vicino in codesto tempo ed in questo nostro cammino. Nadia , ci guida e ci conduce con le significative e bellissime opere, attraverso mondi antitetici . Terre nelle quali , si contrastano elementi come, l ‘amicizia ed il bullismo , il diritto all’infanzia e la violenza su donne e bambini , il discriminante colore della pelle e la bellezza dei colori di madre natura ed il suo rispetto . Giovanna con i suoi incantevoli lavori ci accompagna e ci guida nel suo mondo fatato, costituito da alberi e figure , da lei definite” angeliche “ che ci parlano delle emozioni ,della solitudine , della rabbia e protestano contro ogni forma di violenza. La sua missiva figurata , ci esorta a comprendere che siamo un tutt’uno e dobbiamo vivere in armonia con tutto,rispettando gli atri esseri. Quindi il messaggio di entrambe racchiuso nel titolo della mostra è ”Oltre “ come un desiderio … Perché c’è sempre speranza che tutto migliori. F.B.W.

WOODNS