Home » Serie Scura - Commento » L’albero della vita .

L’albero della vita .

L’albero della vita .

L’albero della vita . - WOODNS




Questo primo pezzo rappresenta un albero solitario in mezzo ad una foresta, di altrettanti alberi simili ,rappresentati  in secondo piano. L’albero è un soggetto molto forte poiché carico di significati . In tutte le culture l’albero è venerato come il principio della vita. Viene scelto qui dall’autore  per rappresentare l’intero cammino della vita,proprio per la sua natura a tre dimensioni,e cioè le radici che affondano nel terreno,il tronco che con i suoi anelli misura il tempo ed i rami che si ergono verso il cielo . Triade ha significato di passato ,presente e futuro, ma che sottolinea anche il legame con i tre elementi necessari alla vita: La terra,l’acqua e l’aria. Si potrebbe dire che qui l’albero viene rappresentato anche come un sorta di” Todtenbaum “ l’antico albero della morte della cultura Celtica,dove il simbolismo cade inevitabilmente sul destino individuale dalla nascita alla morte, lasciando inoltre una porta spalancata alla rigenerazione ed ad una nuova rinascita. Osservando il dipinto notiamo come del resto per tutta la serie ,che questi è realizzato ( tranne rare accezioni di sfumature) completamente in dicromia. Contrasto forte e cercato dal maestro,con l’utilizzo di colori opposti  ed agli estremi , come appunto il bianco ed il nero.  Tinte che adoperate insieme connotano e sottolineano gli eterni conflitti che accompagnano sia il singolo individuo ,  che l’umanità e l’universo intero. Battaglie quotidiane che noi percepiamo e combattiamo ,nell’arco della nostra  intera esistenza .Concetti e spazi diametralmente opposti nei quali ci muoviamo.  Antipodi quali,luce ed ombra,bene e male, salute e malattia,gioia e dolore etc. Tendendo sempre ha rifuggire “thanatos” il buio o morte che dir si voglia ,ed inseguendo “eros” la luce e la vita. Osservando l’opera  possiamo notare  come la parte sinistra del quadro ,più precisamente il bordo sia demarcato di nero e la luce è  più scura rispetto la parte destra. Rifacendoci al concetto sopracitato ci accorgiamo che anche l’albero rappresentato ha le fronde  rivolte verso il chiarore ,segno questo che conferma e demarca la tendenza universale  alla rincorsa della luce.

 

F.B.W



<<< Introduzione - Mia Madre >>>

Jutta Brandt-Stracke

Jutta Brandt-Stracke - WOODNS

Il Maestro Angelo Lazzano , Presenta :

Il Maestro Angelo Lazzano , Presenta : - WOODNS

Ritratti Dedicati. (Serie limitata ) Vuoi far parte di questa preziosa collezione ? Puoi farne parte anche tu e se vuoi anche la tua famiglia ! Visita la mia pagina ,Clicca sul link!

Luigi Fiorin:Partecipa ad IX Expo Punta Arte 2017

Luigi Fiorin:Partecipa ad  IX Expo Punta Arte 2017 - WOODNS

Luigi Fiorin "La nascita di una nuova era " Visita la sua pagina .(clicca sul link )

Link

Link - WOODNS

Un blog - piattaforma, condiviso e collettivo, nato per configurare un altro sistema dell'arte attraverso una rappresentazione di rete fatta d'auto promozione e produzione tra artisti radicati nelle loro comunità, nessun filtro tra l'artista ed il suo pubblico.

Maurizio Caggiano "MAO"

Maurizio Caggiano "MAO" - WOODNS

Tra le varie forme d'arte , ne esiste una molto antica e nobile. Stiamo parlando della BOXE...

L'immortalità di un ritratto

L'immortalità di un ritratto - WOODNS

Marianna Mordocco, L' immortale ed indiscreto fascino del ritratto.

WOODNS